Mindful eating, la consapevolezza ha un altro sapore.

Mindful eating, la consapevolezza ha un altro sapore.

Prova a pensare all’ultima volta che hai mangiato: ti ricordi dov’eri e le sensazioni che hai provato? Se la risposta è no il motivo è abbastanza semplice e, non ti preoccupare, fa parte di un’abitudine comune!
Spesso mentre mangiamo compiamo altre azioni: parliamo, lavoriamo, guardiamo la tv o il nostro smartphone. E così ci perdiamo l’opportunità di godere a pieno dell’esperienza del cibo.

Per fortuna viene in nostro aiuto la Mindful eating che mette sul piatto alcune strategie per recuperare l’esperienza sensoriale del mangiare, apprezzare pienamente e fare maggiore attenzione a quello che portiamo in tavola. Approfondiamo nei dettagli di cosa si tratta, rispondendo ad alcune semplici domande.

Ti piacerebbe mangiare con più consapevolezza?

Mindful eating significa proprio questo: alimentazione consapevole. È un approccio che aiuta a essere presenti nel momento in cui mangiamo, a fare attenzione a tutti i sapori, odori, pensieri ed emozioni che nascono. Se devi seguire una dieta o se vuoi semplicemente godere di più della vita, può aiutarti a trasformare le battaglie quotidiane con il cibo e a far rinascere il senso di piacere e soddisfazione tipico di quando assapori un cibo con i sensi ben attivati.

Quanti tipi di fame conosci?

Diceva Cicerone: “Il migliore condimento del cibo è la fame”. Una grande verità ma, come puoi sperimentare ogni giorno, la fame ha tante sfumature: a volte ci buttiamo sul cibo per coccolarci dopo una giornata difficile oppure perché abbiamo sentito un odore irresistibile o visto un dolce molto attraente nella vetrina di una pasticceria. Riconoscere i diversi tipi di fame è il primo passo per comprendere quando, come (e cosa) mangiamo e liberarci dai comportamenti automatici.

Cosa puoi imparare dalla Mindful eating?

Chi mangia “mindfully” sa che non esiste un modo giusto o sbagliato di mangiare: ognuno vive un’esperienza unica con il cibo; sperimenta la possibilità di fare in autonomia scelte alimentari per la propria salute. Mindful eating significa mangiare e bere essendo consapevoli di ogni morso e di ogni sorso; prendere maggiore coscienza dei segnali di fame o sete e di sazietà che ci invia il nostro corpo e quindi mangiare quando siamo davvero affamati e smettere quando siamo sazi.

Un nuovo modo per riprendere contatto con noi stessi, con ciò che ci fa sentire bene e, ciò che è più importante, un modo per essere più felici.

CoGeDi International SpA intende offrire tramite il magazine online informazioni a titolo indicativo e di carattere generale in relazione alla propria attività e, sebbene queste ultime vengano costantemente verificate ed aggiornate da personale competente ed appositamente selezionato, può avvenire che alcuni contenuti testuali presenti all’interno del magazine online, soprattutto in funzione della grande varietà degli stessi, non siano da considerarsi esaustivi relativamente al tema trattato. Pertanto, in occasione della navigazione sul Sito web, l’utente deve svolgere una autonoma ed ulteriore verifica circa la completezza delle informazioni ivi riportate, poiché Cogedi non garantisce che tutte le informazioni presenti siano complete e veritiere e non può quindi assumere alcuna responsabilità in merito.

Momenti di Rocchetta

Seguici su Facebook e Instagram. Condividi le immagini di salute e bellezza utilizzando #pulitidentro e #bellifuori.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info