A dieta con le bollicine

A dieta con le bollicine

Messi da parte bottiglie di spumante e alcolici delle feste, questo è il periodo in cui tenere fede ai propositi salutisti di inizio anno. In tavola tornano a grande richiesta piatti dietetici e alimenti salutari. A cominciare dalla bevanda preferita dagli Italiani: l’acqua minerale.

L’acqua ti aiuta a dimagrire
Nel nostro Paese, dove c’è il consumo di acqua minerale più alto d’Europa, cresce la consapevolezza sulle sue molteplici virtù.
Alimento dietetico per eccellenza, non apporta calorie e ha una funzione drenante che aiuta a eliminare le tossine e le scorie in eccesso. E poi stimola la termogenesi, cioè la produzione di calore da parte dell’organismo che favorisce la perdita di peso.

E l’acqua frizzante?
Al pari dell’acqua minerale naturale l’acqua frizzante è calorie-free. Secondo alcuni studi, se assunta a digiuno e prima dei pasti, contiene l’acidità gastrica e favorisce il senso di sazietà. E poi è dissetante, perché dilata le papille gustative e produce una maggiore sensazione di freschezza: rappresenta così una valida alternativa a bevande caloriche e zuccherate.
Per una dieta efficace? Accompagnare l’acqua “con le bollicine” con cibi salutari, non eccessivamente salati e grassi, come pesce, legumi, verdura e frutta.

Bontà e leggerezza
Acqua frizzante da bere, e non solo, anche da mangiare! Ecco una ricetta buona e dietetica che ti consigliamo (perfetta anche in vista del Carnevale): le frittelle di mela vegan. L’ingrediente indispensabile è proprio l'acqua frizzante.

Ingredienti: 3 mele renette, succo di 1 limone, 120 g di farina 00, 1 cucchiaino di vaniglia in polvere, 1 pizzico di sale, acqua frizzante fredda q.b, olio di semi di arachide, cannella in polvere q.b, zucchero a velo q.b.

Preparazione: Sbuccia le mele e tagliale a fette spesse circa 1/2 cm. Irrora le fette di mela con il succo di limone e ripassale nello zucchero a velo con l’aggiunta della vaniglia in polvere. Prepara la pastella con farina e acqua frizzante. Mescola fino a ottenere una consistenza liscia e senza grumi.
Immergi le fette di mela nella pastella e friggi nell'olio. Servi con una spolverata di cannella.

Il segreto per una perfetta riuscita è l'acqua frizzante che rende la frittura croccante, meglio se molto fredda, quasi ghiacciata.

E dopo esserti regalato una pausa di piacere, gustosa e light, un bel sorso di acqua Brio Blu o Brio Rossa che ti rinfresca e fa digerire: ulteriore delizia per il tuo palato!
CoGeDi International SpA intende offrire tramite il magazine online informazioni a titolo indicativo e di carattere generale in relazione alla propria attività e, sebbene queste ultime vengano costantemente verificate ed aggiornate da personale competente ed appositamente selezionato, può avvenire che alcuni contenuti testuali presenti all’interno del magazine online, soprattutto in funzione della grande varietà degli stessi, non siano da considerarsi esaustivi relativamente al tema trattato. Pertanto, in occasione della navigazione sul Sito web, l’utente deve svolgere una autonoma ed ulteriore verifica circa la completezza delle informazioni ivi riportate, poiché Cogedi non garantisce che tutte le informazioni presenti siano complete e veritiere e non può quindi assumere alcuna responsabilità in merito.

Momenti di Rocchetta

Seguici su Facebook e Instagram. Condividi le immagini di salute e bellezza utilizzando #pulitidentro e #bellifuori.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info