fbpx

Come si prevengono le rughe?

A cosa sono dovute le rughe e cosa si può fare per prevenirne la formazione?

Questa è una delle domande a cui prima o poi tutti andiamo incontro, vediamo allora come una corretta cura della pelle possa aiutarci a mantenerla giovane, elastica e luminosa.

Partiamo dal fatto che le rughe si sviluppano nel derma, la parte più profonda della pelle, a causa di fattori interni (invecchiamento intrinseco) ed esterni (invecchiamento estrinseco).

L’invecchiamento intrinseco dipende da fattori genetici e porta all’assottigliamento e al cedimento della struttura cutanea.
L’invecchiamento estrinseco è causato invece dall’aggressione da parte di agenti esterni e da fattori ambientali, come le radiazioni UV, il fumo di sigaretta, l’inquinamento e il contatto continuativo con sostanze irritanti.

La varietà esistente di rughe ha portato alla loro catalogazione, detta “classificazione di Glogau”. Una scala che misura le rughe in base al foto-invecchiamento.

 

    1. Lieve (20-30 anni) Si segnala quando l’invecchiamento nelle persone giovani è lieve. Non ci sono macchie e le rughe sono solo quelle di espressione.
    2. Intermedio (30-40 anni) In questo caso le rughe cominciano ad essere leggermente evidenti intorno a bocca ed occhi, ma sono ancora poco pronunciate.
    3. Avanzato (40-50 anni) In questa fase le rughe sono evidenti anche a riposo intorno agli occhi e sulla fronte. Generalmente in questo stadio iniziano ad apparire le prime macchie.
    4. Severo (50-70 anni) Le rughe, man mano che passa il tempo, sono sempre più profonde e scavate.

 

Con il tempo la nostra pelle tende a perdere alcune sostanze naturali, come il collagene e l’elastina, per questo è utile l’uso di prodotti anti-rughe che li contengono e sono in grado di rimpiazzarli.
Le creme per le pelli più mature sono a base di acido retinoico, derivati dalla vitamina A, perciò assicuratevi di leggere in etichetta la presenza di questa sostanza. È altrettanto importante che in tutte le creme ci siano i fattori di protezione solare.

 

Come cambia l’invecchiamento della pelle sulle persone?

Le persone con una carnagione molto chiara e una pelle secca sono maggiormente predisposte alla comparsa delle rughe.

Gli uomini sono un po’ più fortunati del genere femminile, perché grazie al testosterone la loro pelle è più spessa di quella delle donne, il che significa che a parità di aggressioni a carico di agenti esterni, la pelle subisce più lentamente la perdita di tono, la comparsa delle rughe e le variazioni cromatiche, che tuttavia diventeranno più profonde ed evidenti nel giro di poco tempo.

 

Come si può prevenire la comparsa delle rughe?

È importante fare attenzione al proprio stile di vita. A partire dal fumo, che, contenendo oltre 400 sostanze nocive, è devastante per la pelle.

L’alimentazione è un altro fattore determinate nella cura della pelle e nel mantenimento della sua salute e bellezza. Mangiare “male” può infatti comportare un eccessivo accumulo di sostanze tossiche, mentre è di grande aiuto assumere alimenti alleati di una pelle sana, in grado di promuovere il ricambio cellulare, contrastare i radicali liberi, mantenere la pelle elastica e idratata.

Senza dimenticarsi di bere acqua, anche allo scopo proprio di idratare la pelle. L’acqua, infatti, grazie alle sue caratteristiche organolettiche e ai sali minerali, nutre la pelle e la rende luminosa, elastica e liscia. Rocchetta, facilitando la diuresi, aiuta ad eliminare le tossine in eccesso, che incidono anche sulla salute e sulla bellezza della pelle.

 

Rocchetta ti offre la possibilità di ricevere un consulto dermatologico gratuito con uno degli specialisti SIDEMAST. Vai sul sito per richiedere subito la tua consulenza online personale e gratuita ➡️ https://acquedellasalute.it/a-tu-per-tu/dermatologia/