Torta all’acqua e cioccolato fondente

INGREDIENTI
  • 350ml circa Acqua Rocchetta
  • 250g Farina di tipo 2 macinata a pietra
  • 100g Cioccolato fondente
  • 200g Zucchero
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 90g Olio di semi
Esecuzione
  1. Scaldare in un pentolino l’acqua ed aggiungere lo zucchero mescolando finché non sarà sciolto;
    Torta all’acqua e cioccolato fondente
  2. Nel frattempo, tritare il cioccolato;
  3. Aggiungere in tre o quattro volte il cioccolato a pezzetti nell’acqua e zucchero, continuando a mescolare con la frusta a mano;
    Torta all’acqua e cioccolato fondente
  4. Lascia raffreddare il composto;
  5. Unire lievito e farina, facendo attenzione che non vi siano grumi: setacciare prima la farina in una bastardella e poi il lievito vi aiuteranno ad evitarli!
    Torta all’acqua e cioccolato fondente
  6. Quando la parte liquida della torta sarà fredda, unire la farina in più volte, continuando a mescolare per ottenere un composto fluido ed omogeneo ed aggiungere l’olio;
    Torta all’acqua e cioccolato fondente
  7. Ungere ed infarinare una teglia di 24 cm di diametro, se la volete più alta usatene una di 20/22 cm;
  8. Trasferire il composto nella teglia: a questa base potete aggiungere pere a fettine, mele, gocce di cioccolato, granella di nocciole o mandorle, frutti rossi, etc.;
  9. Cuocere sul ripiano centrale per 45 minuti a 180° nel forno preriscaldato in modalità statica.
Alcune informazioni

Il tipo di farina scelto per questa ricetta è una farina 2 macinata a pietra, che non è così raffinata come la classica 00 e quindi contiene un maggior quantitativo di sostanze nutritive e di fibre.

Il cioccolato fondente (qui ho scelto un 70%) è considerato un superfood: è ricchissimo di sostanze antiossidanti, contiene un aminoacido essenziale il triptofano, precursore della serotonina che è l’ormone che favorisce sonno, relax e buonumore… in questo periodo ne abbiamo bisogno!